Ciclocomputer Oregon, recensioni, prezzi, info

Tra la grande varietà di marchi e modelli di ciclocomputer che inondano la rete la Oregon è sicuramente un elemento di spicco nel vasto panorama tecnologico. Cavallo di battaglia del marchio Garmin, i modelli proposti  sono in linea con le esigenze del mercato delle due ruote a pedale con modelli a prezzi interessanti e competitivi.

  • I ciclocomputer Oregon
  • Display e scocca
  • Funzioni dei ciclocomputer Oregon
  • GPS e cartografia
  • Conclusioni

I ciclocomputer

I ciclocomputer sono dispositivi che assolvono le funzioni di rilevamento e monitoraggio dei principali parametri fisici durante le escursioni in bicicletta. Tramite determinati  sensori, il ricevitore mostra sul display i dati rilevati in tempo reale, con la possibilità di memorizzarli ed editarli tramite supporti esterni. I ciclocomputer della linea Oregon sono molto apprezzati sia dagli agonisti della bicicletta, specialmente coloro che “fanno sul serio”, che dai novizi, cioè chi si sta approcciando al mondo dei pedali con divertimento e curiosità.

Display e scocca

I ciclocomputer della gamma Oregon hanno una linea esteticamente classica, con  display di buone dimensioni (i modelli più comuni sono di 3 pollici) che permettono una lettura dei dati digitali chiara e immediata. Il doppio orientamento, orizzontale e verticale facilita la sistemazione sulla bici con buone possibilità di personalizzazione. Il visore è antigraffio e antiriflesso, con un’ottima visibilità anche sotto il sole diretto, scenario comune nella quotidianità dei ciclisti. La scocca è costituita da materiali in lega resistente, per meglio sopportare le sollecitazioni dei percorsi più tortuosi e prevenire eventuali urti accidentali o cadute.

Particolari non di poco conto se consideriamo che una buona fetta di praticanti usa il ciclocomputer su percorsi misti, sterrati e sentieri.

Funzioni dei ciclocomputer Oregon

La linea dei modelli Oregon vanta funzioni di prima qualità. A seconda del modello scelto è possibile fruire di funzioni tradizionali come tachimetro, contachilometri, velocità media percorsa. Alcuni modelli della gamma hanno nel kit i sensori di cadenza di pedalata, oltre che l’accelerometro integrato e il sensore barometrico ed altimetrico per conoscere le caratteristiche del territorio.

GPS e cartografia.

Per quanto riguarda gli strumenti di tracking, la linea Oregon vanta elementi di primissima scelta. La connessione è garantita da un sistema multilink (ovvero wifi e bluetooth) con una bussola a tre assi per un miglior orientamento.

Tramite la connessione a canali dedicati è possibile il download di intere cartografie digitali e l’upload dei percorsi visitati direttamente nelle community o sui social preferiti.

Conclusioni

Se siete appassionati della bicicletta, un ciclocomputer può esservi di grande aiuto, per monitorare le vostre prestazioni o per facilitare l’orientamento nel territorio. La linea Oregon della Garmin possiede caratteristiche di qualità a prezzi competitivi e sicuramente da prendere in considerazione.

Appassionato di scrittura a 360° mi occupo principalmente di sport, cultura e cinema. Mi piace leggere e applicare tutto ciò che posso apprendere dall’affascinante mondo del web e dell’editoria.

Back to top
Apri Menu
GPS da Ciclismo